mercoledì 8 maggio 2013

Crostata alla Frutta

Ciao a tutti!
Altra grande passione creativa è CUCINARE :)
Fortunatamente, o no, sono intollerante a latte, latticini e derivati e quindi nel tempo ho sperimentato tante ricette!
Scrivo qui sotto la ricetta della CROSTATA ALLA FRUTTA (con gli ingredienti "no latticini"), molto buona e perfetta per questo periodo! :)
A fine pagina trovate le foto di alcuni prodotti e della torta! :)

Per la PASTA FROLLA
125g margarina Marcaverde (fredda di frigo)
250g farina 00 (io uso Gran Mugnaio nel sacchetto arancione)
100g zucchero a velo
2 tuorli
essenza di vaniglia (in polvere o in fialetta)
1 pizzico di sale
Legumi secchi

Per la CREMA
Avevo poco tempo ed ho usato "Novacrema" (un preparato per crema pasticcera, vd foto in fondo) + mezzo litro di latte Valsoia.
Se avete tempo, su giallozafferano trovate la ricetta della crema pasticcera (al posto del latte vaccino, usate il latte di soia. :)) spiegata passo passo!

DECORAZIONE
1 kiwi
1 banana
1 arancia
fragole

Procedimento

  • Fare la crema in modo che si raffreddi bene bene. Il procedimento lo trovate sulla bustina del preparato o cliccando su crema pasticcera.
  • Mettere nel mixer il burro freddo tagliato a pezzi, il pizzico di sale e la farina; frullare per ottenere un composto sabbioso e sbriciolato.
  • Spostate su un piano (o in una ciotola) il composto ottenuto dandogli la forma a fontana, cospargere lo zucchero a velo e la vanillina e mettere al centro i 2 tuorli.
  • Impastare con le mani fino ad ottenere una bella pasta profumata e solida :)
  • Avvolgere la pasta nella pellicola e riporla in frigo per 40 minuti.
  • Passati i 40 minuti stendere la pasta con il mattarello (io la faccio un pò spessa perchè mi piace sentire il sapore e la consistenza della frolla!).
  • Rivestire la teglia con carta forno ed adagiare la pasta. Bucherellare la base della frolla con una forchetta! Per fare in modo che la pasta non faccia bolle, mettere un pezzo di carta forno sulla pasta e sopra dei legumi secchi. :)
  • Mettere in forno a 180° per 20-25 minuti. Quando cotta, lasciare raffreddare.
  • Mettere la crema nella base, tagliare la frutta a spicchi (come vedrete nella foto) e decorare. Conservarla in frigo! :)
Io non ho messo gelatina sopra la frutta perchè non la gradisco molto! 
Cliccando qui potrete vedere il sito della ricetta da cui ho preso spunto in modo che, chi desidera, può fare la gelatina!

Con queste dosi risulta una crostata non molto grande, noi l'abbiamo mangiata -e finita, golosi!!!- in 4 persone :) :)
Come scritto sopra ho tirato la pasta frolla un pò spessa, forse se fosse stata più sottile, sarei riuscita a ricoprire una teglia 24cm. 

Buona prova! :) e Buon appetito!! :) gnam!

PS: con gli albumi avanzati ho fatto la frittata di spaghetti. Con i fagioli usati come "peso" ho fatto la zuppa di fagioli! :)
Ah, a me era avanzata un pò di crema con la quale ho fatto, il giorno dopo, uno strudel al volo!

A Bologna l'ho comprato alle "granaglie" , vicino al mercatino di via Albani.
PS: scusate per la foto al contrario!!!